Subito in forma dopo le feste! Dieta depurativa.

Dopo le abbuffate del periodo pasquale e natalizio capita spesso di sentirsi gonfi, pesanti, nauseati. Può comparire il senso di colpa ed il desiderio di voler rimediare al più presto. Ci si domanda come fare per riportare ordine in un organismo che è stato esposto a quantità di cibo di gran lunga superiori a quelle che normalmente si consumano.

Niente panico! Basta un po’ di buona volontà e 2/3 giorni di dieta depurativa. Vediamo un esempio di schema alimentare per una giornata disintossicante:

Colazione:        yogurt bianco intero (senza zuccheri) con tanta frutta fresca a pezzi un po’ di miele e scaglie di mandorle.

Spuntino:         qualche fetta di ananas.

Pranzo:            riso con verdure crude, condito con olio extravergine d’oliva a crudo e petto di pollo grigliato.

Merenda:         kiwi o arance.

Cena:              pesce al cartoccio (nasello, sogliola, platessa) con insalata mista preparata con songino, finocchi, sedano, carote, rucola, condita con olio e limone.

Utilizzeremo il limone perché è un ottimo rimedio naturale contro la ritenzione idrica, il gonfiore addominale e la cattiva digestione.

L’ananas con il suo contenuto di bromelina favorisce la digestione delle proteine ed ha proprietà antinfiammatorie ed antiedemigene.

Il songino favorisce l’eliminazione delle sostanze tossiche presenti nell’organismo, è rimineralizzante e digestivo in quanto stimola l’attività di fegato e apparato digerente. Anche la rucola stimola la funzione digestiva, è diuretica e consente di purificare il fegato. Finocchi, sedano, carote sono tutti amici dell’apparato gastrointestinale grazie alla loro attività antinfiammatoria, depurativa e drenante.

Un buon proposito per l’inizio del nuovo anno sarà sicuramente quello di accompagnare queste giornate di dieta depurativa e non solo con della sana e piacevole attività fisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *